domenica 12 ottobre 2008

----------
Estasi di piacere
-------------
Sono nel tuo paradiso
prigioniero di palpiti d’amore
e traboccante di desiderio.
Emozioni che sfiorano il delirio.
Ho voglia di te
come un assetato nel deserto
desidera un sorso d’acqua.
La tua pelle calda e
il tuo bruciante desiderio
accendono il mio tumulto sensuale,
i nostri corpi si attraggono
lanciandoci selvaggiamente
in uno spasmodico e infinito piacere.
Desideri che si mescolano ai sogni,
il tuo corpo è un delirio di bellezza,
la tua pelle e la tua voce
palpitano nelle tue ansie,
sei sconvolta da un piacere
sempre più intenso e incontenibile.
I nostri corpi e i nostri piaceri
sono avvinti da un’unica
sublime e indescrivibile emozione,
io sono te e tu sei me,
siamo sospinti da un’estasi
sempre più inappagabile,
travolti da un folle turbinio
delle nostre anime,
verso l’attimo estremo
che ci fa esplodere
ai confini dell’universo.
---------
By Dragon
-----------

1 commento:

Dolcelei ha detto...

Sensualissima e molto passionale. Complimenti caro Dragon, hai descritto l'estasi dell'amore in modo stupendo. Un abbraccio ^_^