giovedì 16 ottobre 2008

----------
La tavola di smeraldo
------------
È vero senza menzogna,
certo e verissimo.
Ciò che è in basso
è come ciò che è in alto
e ciò che è in alto
è come ciò che è in basso
per fare i miracoli della cosa una.
E poiché tutte le cose sono
e provengono da una,
per la mediazione di una,
così tutte le cose sono nate
da questa cosa unica
mediante adattamento.
Il Sole è suo padre,
la Luna è sua madre,
il Vento l'ha portata
nel suo grembo,
la Terra è la sua nutrice.
Il padre di tutto,
il fine di tutto il mondo è qui.
La sua forza o potenza è intera
se essa è convertita in terra.
Separerai la Terra dal Fuoco,
il sottile dallo spesso dolcemente
e con grande industria.
Sale dalla Terra al Cielo
e nuovamente discende in Terra
e riceve la forza
delle cose superiori e inferiori.
Con questo mezzo
avrai la gloria di tutto il mondo
e per mezzo di ciò
l'oscurità fuggirà da te.
È la forza forte di ogni forza:
perché vincerà ogni cosa sottile
e penetrerà ogni cosa solida.
Così è stato creato il mondo.
Da ciò saranno e deriveranno
meravigliosi adattamenti,
il cui metodo è qui.
È perciò che sono stato chiamato
Ermete Trimegisto,
avendo le tre parti della filosofia
di tutto il mondo.
Ciò che ho detto dell'operazione del Sole
è compiuto e terminato.
----------
By Ermete
--------

1 commento:

Dolcelei ha detto...

Bellissimo questo testo..anche se devo esser sincera non credo di comprenderlo come si dovrebbe, mi piace moltissimo. Vi si legge la nostra storia e la nostra vita intrisa di saggezza..e naturalemente..il suo famoso "ermetismo" che non facilita la comprensione ;)
Bacioni a te ^_^